www.scafidiviaggi.com

Simply Travel

www.scafidiviaggi.com

LE MARCHE & SAN MARINO

720,00

UNO STRAORDINARIO VIAGGIO TRA BENI ARTISTICI, MEDIEVALI E RINASCIMENTALI

 

La quota comprende:

  • Pullman G.T. e le escursioni guidate come da programma;
  • Passaggio in nave A/R con sistemazione in cabine doppie;
  • Mezza Pensione (colazione e cena, con acqua e vino incluso) c/o l’hotel Nautilus 4* (Pesaro).

La quota mom comprende:  ingressi, tassa di soggiorno e quanto non previsto alla “la voce comprende”

Pagamenti ed anticipi: € 270,00 alla prenotazione a titolo di caparra – € 450,00 saldo il 28 febbraio 2020.

Supplementi: Camera singola  € 120 (dalla sesta € 150) – Cabina singola  € 50 –  Cabina esterna  € 50 – Assicurazione rinuncia al viaggio € 40 –  Gruppo ridotto da 15 a 20 partecipanti € 30  e da 21 a 25 partecipanti € 20 –

Eventuali pranzi aggiuntivi (25 e 26 marzo) € 20 a pasto.

Categoria: Tag:

Descrizione


I GIORNO    20 MARZO            PALERMO/NAPOLI

Ore 17.30 ritrovo dei partecipanti a Piazza Sciascia e trasferimento in pullman per il porto di Palermo. Imbarco con il pullman a seguito. Sistemazione nelle cabine della Tirrenia e partenza per Napoli ore 20.15. Cena libera.

II GIORNO   21 MARZO            NAPOLIA/RECANATI/PESARO

Dopo lo sbarco proseguimento per Recanati. Visitare la città senza citare Giacomo Leopardi, il sommo poeta italiano che qui nacque e che con la città marchigiana ebbe sempre un rapporto conflittuale, tra odio e amore, è praticamente impossibile. Ma per quanto Recanati leghi la sua fama all’autore dei celebrati Canti, non mancano molti altri motivi per visitarla.

Oltre ad essere anche la città di Beniamino Gigli, il celebre tenore, Recanati custodisce uno splendido dipinto, tra i più famosi del Rinascimento, l’Annunciazione di Lorenzo Lotto e ospita una serie di bei monumenti leopardiani che hanno ispirato poesie rimaste immortali. Con una passeggiata scopriamo la piazzetta del Sabato del Villaggio, la casa di Silvia, la Torre del Passero Solitario, il colle dell’Infinito, Palazzo Leopardi e Palazzo Antici-Mattei, dimora di Adelaide Antici, madre di Giacomo. Cena e pernottamento per tutto il viaggio a Pesaro.

III GIORNO  22 MARZO            SAN MARINO/GRADARA/PESARO

In mattinata visita alla Repubblica di San Marino con i suoi nove castelli e le 3 torri storiche, simbolo della Repubblica, avvolta da un’atmosfera strettamente medievale. Nel pomeriggio trasferimento a Gradara per la visita del borgo medievale dove si trova, ancora intatto, lo splendido Castello dei Malatesta e il borgo che fecero da cornice alla storia d’amore di Paolo e Francesca. Cena in hotel.

IV GIORNO  23 MARZO            URBINO/PESARO

Intera giornata dedicata alla visita della stupenda Urbino la cui bellezza è il risultato del mecenatismo e dell’amore per l’eleganza del suo signore Federico II da Montefeltro che la trasformò in una città-reggia, stretta attorno al Palazzo Ducale. Visitiamo il Centro Storico, il Palazzo Ducale, la Casa di Raffaello e l’Oratorio di San Giovanni.

Nel centro storico, tutelato come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, si concentra un patrimonio che ha segnato l’arte e l’architettura d’Europa per molti decenni.

Il Palazzo Ducale ospita la Galleria Nazionale delle Marche, dove si possono ammirare, fra le numerose raccolte, La Muta di Raffaello, La Madonna di Senigallia e la Flagellazione di Piero della Francesca, la Profanazione dell’Ostia di Paolo Uccello, Il Ritratto di Gentildonna di Raffaello, l’Ultima Cena di Tiziano nonché il quadro simbolo dell’arte italiana “La città ideale” attribuito a seconda dei critici a Piero della Francesca, Leon Battista Alberti e altri artisti. Un vero spettacolo è lo studiolo del duca completamente rivestito di pannelli lignei finemente intarsiati.

Nella Casa di Raffaello si trovano alcune delle opere giovanili del grande pittore urbinate tra cui un affresco che raffigura la Madonna con Bambino considerata un’opera giovanile realizzata insieme al padre. Al primo piano c’è anche un piccolo cortile con il pozzo e il lavabo dove si macinavano i colori usati per le opere.

Un vero capolavoro è l’Oratorio di San Giovanni. Le pareti sono dipinte con il ciclo di affreschi dei fratelli Lorenzo e Jacopo Salimbeni (1400 circa), interpreti più importanti del tardo gotico marchigiano. Si viene subito colpiti dalla “Crocifissione” che copre tutta la parete dell’abside: gli occhi vanno alle tre croci, come vuole l’iconografia classica. Gesù al centro e i due ladroni di lato: ma pian piano che ci si avvicina e si entra nei dettagli, ci si accorge di quanta umanità giri intorno alla Passione di Cristo. Disperazione e indifferenza, animano la scena, trasportandola dalla realtà religiosa a quella terrena. L’oratorio prende il nome dagli affreschi sulla parete destra che nei due ordini illustrano la vita di San Giovanni Battista. Sulla parete a sinistra è dipinta una Madonna dell’Umiltà. Cena in hotel.

V GIORNO    24 MARZO            GROTTE DI FRASASSI/JESI/ LORETO/PESARO

Iniziamo la giornata con la visita alle spettacolari Grotte di Frasassi. Con una passeggiata di circa 1h e 15 minuti, accessibile a tutti ad una temperatura di 14 gradi costanti, scopriamo angoli di paradiso composti da stalattiti, stalagmite e laghetti cristallizati. Proseguiamo con la visita di Jesi, dalle origini romane, scrigno di storia, arte e cultura, posta in mezzo alle colline, che ha visto nascere Federico II di Svevia nel 1194 e il compositore Giovanni Pergolesi nel 1710.

Passeggiamo nel centro storico, racchiuso dentro una robusta cinta muraria, tra le meglio conservate dell’intera regione, formato da chiese, palazzi e piazze, con vicoli e stradine lastricate. L’elegante Palazzo Pianetti, sede della Pinacoteca Civica, custodisce la bellissima Galleria degli Stucchi lunga più di 70 metri e un consistente gruppo di opere di Lorenzo Lotto, tra le quali spicca il grandioso capolavoro della Pala di Santa Lucia. A Loreto visitiamo il rinascimentale Santuario, affacciato su una monumentale piazza a fianco del maestoso campanile, progettato dal Vanvitelli, dedicato alla Vergine, ove è custodita la “Santa Casa”, meta di pellegrinaggi, con rivestimento in marmo disegnato da Bramante e decorato con bassorilievi e statue. Cena in hotel.

VI GIORNO  25 MARZO            PESARO/ANCONA

In mattinata scopriamo Pesaro, città ricchissima di luoghi d’interesse, che ha dato i natali al grande compositore Gioacchino Rossini la cui abitazione è divenuta monumento nazionale. Con una passeggiata visitiamo la Sfera Grande, vero e proprio simbolo cittadino, opera del grande maestro Arnaldo Pomodoro, Villa Imperiale, così chiamata in quanto la cui prima pietra fu posta dall’imperatore Federico III° d’Asburgo, Palazzo Ducale, il più importante edificio rinascimentale della città realizzato nel XV sec. per volere di Alessandro Sforza, Signore di Pesaro. Nel pomeriggio ci trasferiamo ad Ancona dove visitiamo le vestigie romane (Arco di Traiano ed Anfiteatro), il Duomo romanico-bizantino di S. Ciriaco e dei bei palazzi medievali e rinascimentali.  Cena in hotel.

VII GIORNO 26 MARZO            ASCOLI PICENO/NAPOLI

Partenza per Napoli. Lungo il percorso sosta ad Ascoli Piceno, una città di torri, chiese, piazze e palazzi. Qui la pietra è protagonista del paesaggio: l’intero centro storico è stato, difatti, costruito scolpendo i blocchi di travertino delle vicine cave del Piceno. Tutto è straordinariamente armonioso e uniforme, elegante ed accogliente. La sintesi di tutta questa bellezza si incontra in Piazza del Popolo, su cui affacciano la Chiesa di San Francesco, il Palazzo dei Capitani del Popoli, case medievali e portici. Pranzo libero e proseguimento per Napoli. Imbarco sulla nave per Palermo, sistemazione nelle cabine e partenza ore 20.15. Cena libera.

VIII  GIORNO  27 MARZO         PALERMO

Sbarco ore 7,00 circa e proseguimento per Piazza Sciascia.

 

Documentazione richiesta: Carta in corso di validità 

scarica il programma

 

Informativa generale sulle condizioni del contratto


Facebooktwitter

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LE MARCHE & SAN MARINO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LAURA E BIAGIO STADI TOUR 2019 – 27/28 luglio

CONTATTI ZAGABRIA
Accettazione

 

CONTATTI CAPO NORD
Accettazione

richiedi il volo per Palermo

CONTATTI PALERMO & SIRACUSA
Accettazione

compila il form sottostante riceverai il preventivo sulla tua e-mail

CONTATTI DISNEYLAND
Accettazione

CONTATTI TRANSIBERIANA
Accettazione

CONTATTI RAPPRESENTAZIONI CLASSICHE SIRACUSA
Accettazione

Seleziona un modulo valido

CONTATTI MARENEVE RESORT
Accettazione

MODULO EVENTI
se hai scelto "altro" indica il nome e la data dell'artista interessato
in questo campo puoi scriverci il periodo interessato, il numero di partecipanti, eventuali richieste particolari

SCEGLI LA DESTINAZIONE DEL TUO VIAGGIO DI NOZZE

CONTATTI SPOSI
Assicurazione annullamento viaggio
Accettazione

CONTATTI PERU'
Viaggio di Nozze
Accettazione

CONTATTI MAROCCO
Accettazione

FESTIVAL VERDI 2019

Parma e Busseto

26 settembre – 20 ottobre 2019 XIX Edizione

CONTATTI FESTIVAL VERDI
scegli l'opera che vorresti vedere
inserisci la data dell'opera che vorresti vedere
Assicurazione annullamento viaggio
Accettazione

CONTATTI EXPODUBAI
Accettazione

Da 2 a 5 giorni con i cani Husky nella tundra estrema. Lassù dove finisce la terra ferma della vecchia Europa, la natura è rimasta intatta, vive nella pienezza della sua immensità, del suo silenzio, complici gli animali ed il cielo. È qui per noi pronta ad accoglierci senza condizioni e condizionamenti.
L’uomo è piccolo e le sue emozioni finalmente libere ed immense come l’aria che colora di azzurro la neve. L’atmosfera è quella di ovatta e di pace che tutti i giorni inseguiamo! Una renna da lontano osserva la lepre bianca che ci attraversa il sentiero inseguita da una volpe, la neve che scivola leggera da un carico ramo di betulla.
I cani, da sempre terapeutici per il benessere dell’uomo, ci trasportano dentro l’avventura e la magia di un’aurora boreale. Sono liberi e felici, fedeli e selvaggi, corrono, saltano. La slitta scivola sulla neve argentata dell’inverno artico. Una guida lappone, nata e vissuta in quelle terre estreme, ci accompagna per proteggerci e raccontarci qualcuno dei segreti che la natura ha voluto svelargli.

CONTATTI AVVENTURA HUSKY
Assicurazione annullamento viaggio
Accettazione

CONTATTI MALDIVE
Viaggio di Nozze
Scegli il Resort
Accettazione

CONTATTI PORTOGALLO
Accettazione

CONTATTI COSTA AZZURRA, PROVENZA E LOURDES
Supplementi
scrivi la tua richiesta

CONTATTI MAROCCO

CONTATTI MAROCCO

Inviaci un messaggio compilando il modulo sottostante e ti risponderemo a breve.

Accettazione

CONTATTI WEEK END MIGLIORE OFFERTE

Scafidi Viaggi - Inviaci un messaggio compilando il modulo sottostante oppure richiedi un preventivo ti invieremo la migliore offerta del momento

inserire la data di partenza
scrivi la tua richiesta (periodo, tipologia camera, eventuale volo, aeroporto di partenza, altro)